Numerose le visite, le attività e i video per organizzare una vera e propria gita di famiglia direttamente da casa. Un’occasione unica per visitare numerosi musei italiani, da Nord a Sud, con proposte interessanti e divertenti per i più piccoli

Nonostante il lockdown in molte regioni d’Italia a causa della diffusione del Covid-19, in qualche modo i musei continuano ad essere vivi per continuare a mostrare e soprattutto educare i più piccoli all’emozione e alla cultura dell’arte. Grazie all’iniziativa di numerosi musei e luoghi culturali, infatti, i bambini potranno viaggiare, anche se non fisicamente, e partecipare a dei tour virtuali sparsi in tutta Italia.

L’idea di creare visite virtuali e attività online nasce grazie ai direttori, allo staff, ai settori educativi. In questo periodo di emergenza per il Covid-19, per la seconda volta in un anno, infatti, i musei hanno dovuto chiudere i battenti. Ma la grande magia delle rete è la possibilità di viaggiare lontano, grazie ad un pc o ad un cellulare. E, una volta che l’emergenza sanitaria terminerà, tutto questo materiale rimarrà a disposizione dei più piccoli, magari per dei tour virtuali nelle domeniche di pioggia. Numerose le visite, le attività e i video per organizzare una vera e propria gita di famiglia dal divano di casa. Un’occasione unica per visitare i musei italiani anche se in modo diverso.

Sono tantissimi i musei che consentono di usufruire di questo interessante servizio: dalla Pinacoteca di Brera di Milano ai Musei Vaticani di Roma che offrono una serie di tour culminanti nel virtual tour della Cappella Sistina. E ancora il Museo Egizio di Torino, i musei e i castelli di Rovereto che propongono un kit di cultura a domicilio per garantire scorte di cultura in tempo di emergenza.

Le iniziative sono davvero moltissime e sarebbe impossibile elencarle tutte, basta fare una piccola ricerca sul web. Tra le varie proposte citiamo quella del Museo Nazionale del Cinema di Torino, i Musei Reali di Torino, la Città dei Bambini e dei Ragazzi di Genova che propone sul proprio canale YouTube tanti video divertenti e interessanti per trasformare le nostre case in laboratori in cui sperimentare e mettersi alla prova. Il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano che propone storie digitali, esperienze online interattive, prodotti audiovisivi, podcast, app, esperienze di realtà aumentata o di realtà virtuale, installazioni interattive e applied games frubili online da casa.

Ancora, la Triennale di Milano con laboratori Broken Atlas, realizzati in collaborazione con i Ludosofici, che invitano i bambini a riflettere sulla relazione fra l’uomo e le altre specie viventi, Muse – Museo delle Scienze di Trento con il progetto “Restiamo Curiosi”. Con tanti eventi online, citiamo anche lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, Museo delle Palafitte di Fiavé e Museo Retico in Trentino: nella sezione “Archeologo anch’io” del sito sono stati resi disponibili racconti, fumetti, giochi, suggerimenti per imparare come vivevano i nostri antenati nell’antichità. O ancora il Musme – Museo della Storia della Medicina di Padova che propone un Virtual Tour per visitare l’interno del museo e il Museo di Gerografia di Padova. Da scoprire tantissime altre realtà, da Bologna a Firenze, da Roma a Napoli.

Fonte: https://www.triesteprima.it